Stefano ieri mi ha chiesto di andare a vivere con lui. Che piuttosto è disposto a farmi da colf, ma vuole me.
Contando che lui è tra quelle persone che più di tutti sanno quanto io sia viziata e che neanche un esercito di filippine riuscirebbe a soddisfarmi, deve essere proprio disperato con la ricerca di un coinquilino per la nuova casa.
Nuova casa che sottolineo non ha ancora trovato.

Ogni volta che parlo con lui penso che c’è sempre chi sta peggio.
E sono sicura che lui pensi le stesse cose quando parla con me.
Credo sia questo il senso dell’amicizia.
Mi manca, Stefano.

L’altro giorno mi ha detto che quando si sfoga con me, io faccio sempre tutto facile, se vuoi fare questo fallo, se non vuoi farlo non farlo, se non ti rispetta sbattigli la porta in faccia, sembra tutto semplice, dice lui, e ci prova, ma ogni volta le cose sono tutto fuorché facili.
Avrei voluto chiedergli scusa e dirgli che può anche non seguirle, le mie lezioni di vita, tanto io sono la prima a non farlo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...