Back to brunette.

Quasi tre anni fa mi sono fatta bionda per dimostrare ad una persona che ero molto più di quello che vedeva. Che potevo essere diversa, e per questo più bella, più interessante, di più.
Tingermi i capelli non è ovviamente bastato, quel rapporto si è frantumato, ogni giorno sempre di più, fino a quando non è restato più niente. Nemmeno le briciole.

Ho attraversato molti cambiamenti in questi anni, sono andata persino in Australia, e tutto sempre per dimostrare che potevo essere di più. (L’eterna sfida Giulia contro il mondo.)
Ed ho finito per dimostrarlo a me stessa, e a capire che era l’unica cosa che aveva importanza.
Essere di più per me, non per gli altri.

Questo è l’ennesimo tassello che mi avvicina alla persona che sto costruendo giorno dopo giorno, e mi allontana da tutti quei passati che mi hanno sempre fatto sentire non abbastanza, sbagliata.
A distanza di quasi tre anni da quel biondo 9.11 cambio solo per me, adesso sono un 7.1.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...