Ventenni vs quarantenni.

Degli uomini più grandi che ho frequentato mi sono sempre chiesta come fossero, alla mia età.
Stavo scrivendo quando erano giovani, ma a quarant’anni non si è vecchi.
A dire il vero non c’è un’età per diventare vecchi, la vecchiaia te la crei tu, dentro. Ci sono persone che non lo saranno mai.

Mi sono sempre chiesta com’erano. E come diventerò io.
Penso che non voglio crescere, voglio restare così. Voglio avere il tempo di vivere tutto quello che ho in testa.
Un’incessante corsa di tutto, una lotta contro il tempo che nessuno potrà mai vincere.
Nothing lasts forever.
Devo tatuarmelo.

Dovrei iniziare a frequentare persone della mia età, me lo dico sempre. Come le persone normali.
Ma io ad essere normale proprio non riesco. Mi piace sentire la pienezza di vita negli occhi di un adulto.
È una cosa che amo, leggere la vita nello sguardo di una persona.

Ma sono sempre le persone sbagliate ad avere tanta vita dentro.
O magari sono giuste ed è il destino che gira al contrario.
Può anche essere.

È tutta colpa di Virgin radio che alle otto di mattina passa i Coldplay. Mentre fuori piove.

And the hardest part
Was letting go not taking part
Was the hardest part

Everything I know is wrong
Everything I do just comes undone
And everything is torn apart

Oh and it’s the hardest part
That’s the hardest part

4 risposte a “Ventenni vs quarantenni.

  1. non c’è giusto o sbagliato
    ci sono momenti che possono essere
    e anche se non lo vuoi cambierai
    si cambia tutti
    inutile resistere
    tanto vale cambiare in meglio
    e, alla tua età, io ero molto peggiore di te.
    Lo so. Non consola. Ma almeno dà una pietra per paragonare

    "Mi piace"

  2. Mi chiedo se davvero cambiamo tutti in realtà. Alcune persone sembrano sempre e tristemente uguali a loro stesse, e non è un pregio. Come quei frutti del lidl che dopo due mesi nel cesto sono ancora là, un po’ plasticosi e appena rinsecchiti. Ho 37 anni, e se ripenso a come ero a 20 rimpiango davvero poche cose.

    "Mi piace"

  3. Purtroppo molta gente si accontenta di quei frutti lì, e tu magari hai un sapore migliore, ma per gustarti appieno devono trattarti bene. E non ne hanno il tempo. E nemmeno la voglia.

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...