La notte porta consiglio solo quando la vivi.

Stefano e Lorenzo stanno insieme da due anni. Uno è lo stronzo l’altro il sottone e, giusto perché siamo fatti della stessa materia di chi ci circonda, io sono amica di Stefano.
Il sottone.
Che io amo alla follia ma no. Non può continuare così.

Giornata devastante, sveglia dalle 5. Conseguenza: sabato sera passata ebete sul divano a vedere le repliche di Masterchef USA per la terza volta questa settimana, pur di non vedere Amici.
Poi trovo le forze per alzarmi, mi dirigo a letto, sento il piumone circondarmi. Piacere puro, folle, immenso.
Prima di dormire controllo notifiche varie, manie di controllo ecc ecc. Solite cose.
Ecco. MAI connettersi a facebook quando stai già pregustando il sonno riparatore.
Mai.
Perché nel momento in cui ti mostrerai online, in quel preciso momento, qualcuno ti appiopperà.
Stasera è stato Stefano.
Drammi con Lorenzo, che io più che dirgli in faccia che è una merda e deve finirla di trattarlo come una pezza da piedi non so cosa fare.
Gli ho anche tirato qualche ceffone.
Ma no. Uomini egoisti e menefreghisti. Gay, etero, trans, tutti.

S. si sfoga, vorrei tanto abbracciarlo.
Tra un poema ed un altro, gli scrivo:
Tu hai tanta pazienza e tanto amore, ma né la pazienza né l’amore basteranno mai da soli.
Arriverà un giorno in cui ti sarai svuotato di tutto questo, sarai stanco, e lo lascerai andare senza nemmeno accorgertene.

Come so consolare io le persone.
Rileggo quello che ho scritto, e mi accorgo che più che a lui, lo sto dicendo a me stessa.
Quante volte l’ho provata, io, questa sensazione.
Quando sei arrivato al limite e non hai più voglia di fare mezzo passo indietro.
Quante volte.
Quante.
Ora.
Non doveva capitare con te, avevo scommesso troppo su noi due. Avevo scommesso quando mi ero promessa di non farlo mai più, con nessuno. Poi sei arrivato tu ed ho scommesso me.
Ma tu hai fatto di tutto perché accadesse, e, alla fine, sta accadendo.
Ti sto lasciando andare.

Aspetto positivo: quando accadrà riuscirò a masturbarmi senza pensare a te e struggermi dal dolore in un momento che fino a prima che arrivassi tu è sempre stato solo mio.

Una risposta a “La notte porta consiglio solo quando la vivi.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...