Diego Dalla Palma e la scelta dell’eutanasia

132368_469461411710_7516354_o
Una decina d’anni, o forse più” è quello che, stando alle sue parole, conta di vivere il noto make up artist Diego Dalla Palma.
Colpito da una forma di artrite ereditata dai genitori, ha condiviso su Facebook le sue ‘ultime volontà’, chiedendo comprensione, non giudizio.
Vuole evitare le umiliazioni che hanno dovuto subire sua madre e suo padre, ed ha deciso che porrà fine alla sua vita quando lo deciderà lui.
L’eutanasia è un argomento molto delicato, divenuto “di massa” anche grazie al caso di Piergiorgio Welby che per anni ha mosso l’opinione pubblica ed ha deciso di porre fine alla sua ormai immobile vita assistito da un medico che fu poi dichiarato non colpevole della sua morte.

Così come l’aborto, il suicidio assistito è ammettere che siamo noi i soli veri padroni di noi stessi, e non un Dio che apparentemente ci manovra, ci governa da lassù.
Ho frequentato per gran parte della mia vita l’oratorio e persone che continuavano a ripetermi che non sta a noi scegliere della nostra vita. Io non lo so se quel Dio esiste davvero, a volte mi piace crederci, ma di una cosa sono certa: della mia vita voglio e devo scegliere io.
Meritiamo tutti di vivere dignitosamente, e quando quella dignità viene a mancare è giusto che chi vuole possa mettere un punto, per dare un senso a quello che è stato per una vita intera.
diego-dalla-palma
come si cambia-occhiena-bonaccorti-dalla palma-anteprima-600x400-1006780
In molti hanno criticato Dalla Palma, in molti hanno capito che lui volesse finirla adesso, che quel post fosse un addio. Ma non è così.
Ha semplicemente reso pubblico, come lo è la sua persona, le sue volontà, cioè di dedicarsi al benessere di chi non è stato fortunato come lui, sottolineando che ogni 26 secondi un bambino muore di fame.
Venderà anche le sue proprietà in Lombardia, Veneto e Sicilia.

Schermata 2015-04-21 alle 11.56.16
Schermata 2015-04-21 alle 11.57.03
Dire che lo ammiro forse sarebbe sbagliato, vista la situazione, come lui stesso dice non è un supereroe, ma capisco e apprezzo la sua scelta.
Che questi “dieci e forse più” anni possano ancora dargli tanto.

diego-dalla-palma-intervista-esclusiva-a-gentevip-655x1024

Una risposta a “Diego Dalla Palma e la scelta dell’eutanasia

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...