La mia skincare estiva

10-alimenti-dimagrire-estate-744x445

Anche se in questo periodo è difficile vederla, summer is in the air!
La nostra pelle suda più facilmente e si lucida in un attimo, e non sempre usare prodotti più leggeri è abbastanza, anzi, quasi mai!
Se comunque sostituire un fondotinta idratante con una bb cream o un fondotinta in gel (come quello bare minerals) è fondamentale, altrettanto fondamentale sarà preparare la pelle al trucco: per quanto sia impossibile impedire che la nostra fronte si lucidi dopo una giornata sotto il sole, è comunque possibile limitare i danni.

Col tempo, seguendo consigli e a volte anche sbagliando (ma è dagli sbagli che si impara, no?!) credo di aver trovato i prodotti giusti con cui trattare la mia pelle nei mesi più caldi.
La mia è una pelle normale tendente a mista, e d’estate diciamo che basta poco perché si lucidi, soprattutto in fronte, è la cosa che più mi dà fastidio in assoluto!
E lì entrano in azione le mie mai-più-senza salviette assorbi sebo di Shiseido.

IMG_9694

Ma ho imparato che è fondamentale prevenire piuttosto che curare, così ogni giorno presto attenzione nel bilanciare la giusta idratazione (di cui la pelle ha SEMPRE bisogno!) e allo stesso tempo nell’assorbire gli eccessi di sebo ed eliminare le cellule morte (per una pelle più luminosa).
Questi sono ALCUNI dei prodotti che uso! 🙂

Ma entriamo nello specifico.
Primo step, lo scrub (di Kiehl’s, il Clearly Corrective White Skin Brightening Exfoliator) almeno due volte a settimana, seguito da maschere astringenti e purificanti (tre volte a settimana).
Sono trattamenti tendenzialmente aggressivi, quindi se la pelle si dovesse irritare significa che ne state abusando!
Uso diverse maschere (magari ci farò un post!) ma le mie preferite sono quella Kiehl’s all’argilla (la Rare Earth Deep Pore) e quella Glamglow per purificare (stra stra stra efficace!).
Immancabile è poi il Clarisonic (con il suo detergente per pori dilatati) una volta al giorno. L’ho detto un milione di volte e non mi stancherò mai di dirlo, questo aggeggio mi ha cambiato la pelle. Usandolo con costanza (un minuto al giorno alla fine è niente, no?) mi ha trasformato la pelle in una tendenzialmente normale, mentre fino ad un anno e mezzo fa era quasi grassa!!
E, di conseguenza, i pori, eterni nemici di noi donne, praticamente non esistono (quasi) più.

Poi, mattina e sera, prima di mettere creme cremine e sieri vari, preparo la pelle con il tonico Acqua di Luna della Lush per pelle mista/grassa (freschissimo, perfetto per la stagione, ne ho recentemente parlato qui! https://giuliaviolante.com/2016/05/04/limportanza-del-tonico-per-il-viso-e-i-miei-preferiti/ ).
Come siero, al momento sto usando il Dark spot solution di Kiehl’s per eliminare vecchie macchie di brufoli che ho sul collo e che si notano di più ora, non usando più un fondotinta ma un prodotto più leggero.
Per quanto riguarda le creme vere e proprie, la mattina uso per il contorno occhi un rigeneratore cellulare di Dior, e per il viso la crema idratante in gel della Kiehl’s, che è la cosa più fresca che esista sulla Terra!
La consistenza è fantastica, idratare la pelle è fondamentale (non fate il ragionamento sbagliatissimo del “ho la pelle grassa allora non devo idratarla”!), ma è anche importante apportarne la quantità adatta per la nostra pelle.
Sono entrambe creme che si asciugano in un attimo, così se devo uscire subito sono già pronta per truccarmi!

La sera, invece, abbinato al solito siero uso due prodotti più consistenti. Per il contorno occhi la Powerful Wrinkle Reducing Eye Cream di Kiehl’s, per il viso la Hydra Life Close-up di Dior: allo stesso tempo idrata (senza appesantire) e, anche lei, restringe i pori e dona un bellissimo incarnato. La uso ormai da anni e mi trovo benissimo.
Sono leggermente ossessionata dai pori.. non si vede?! ahah!
Questa di Dior è comunque una crema molto leggera, d’inverno la uso spesso anche la mattina e fino all’anno scorso la usavo anche d’estate, ma ci mette un attimo in più ad asciugare e comunque diciamo che d’estate una crema in gel è sempre preferita, eheh.

Beh, questa è la mia skincare primaverile/estiva! I prodotti sono tanti, ma, ripeto, ci si mette più tempo a dirsi che a farsi.
Una volta che prendi il ritmo fai tutto in automatico. Poi, come ripete sempre la bellissima Eva Longoria, “La pelle che ti curi a vent’anni sarà quella che avrai a quaranta!”

Una risposta a “La mia skincare estiva

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...