Grammys: i flop. Se il mondo conosce più il tuo di dietro che il tuo viso è un po’ difficile poi fingere che anche gli occhi siano importanti.

Se ieri abbiamo visto il trionfo dell’eleganza, oggi è il turno del trash puro e semplice.
Ma partiamo da qualcosa di soft.

Iggy Azalea:
Flop inusuale, perché oggettivamente ha tutto al suo posto. Sia trucco che vestito sono raffinati, ma è proprio vero che l’eleganza o la si ha dentro o niente. Per me lei niente, ecco.

d22e1b13-959e-4609-8160-f3411c725fc7
iggy_azaelea
Chrissy Teigen:
Tentativo di fare la donna fine miseramente fallito. Quante volte lo devo dire: il bianco SOLO, e ripeto, SOLO SE lo sai portare. Della serie: è il vestito ad indossare la persona.
Lo sguardo da gatta morta eroinomane non aiuta.

1e37b3d6-2b50-47bc-8b32-ebbc8386809b
chrissy-teigen-emilio-pucci-resort-2015
Zendaya:
Ok il ritorno agli anni Novanta. E’ stato ampiamente preannunciato ed abbiamo avuto il tempo di digerirlo (diciamo), ma un conto è usare il rossetto color mattone O la matita del contorno labbra più scura O il taglio di capelli da top model 1991, NON e ripeto NON tutto insieme.
Sommato allo sguardo da serial killer poi.
Ciao proprio.

zendaya-600x800
Joy Villa:
Cosa diavolo le è saltato in mente??

joyvilla-630x420
Kaya Jones:
Non. So. Dove. Guardare.

463009842
Nel peggio del peggio non ho saputo scegliere, e il fondo lo toccano ben in tre:

Madonna: che novità.
Ditele che ormai attirare l’attenzione anche basta, è sulle scene da decenni, ha destato scalpore sessuale come nemmeno le Femen, SAPPIAMO CHI SEI anche se non trasformi ogni evento in una carnevalata. Anzi, halloweenata..
Madonna Transforms Into Sexy Matador At Grammys 2015-1
020363c8-09da-4835-8764-f1a1b3e54dbd
Miley Cyrus e Nicki Minaj:
Due donne (anche se faccio veramente fatica a considerarle tali) che incarnano perfettamente quello che dicevo prima di Iggy Azalea: l’eleganza non te la cuci addosso mettendo un abito nero, ma devi avercela dentro.
Capisci, se il mondo conosce più il tuo di dietro che il tuo viso è un po’ difficile poi fingere che anche gli occhi siano importanti.
Emozioni pari a zero. Che tristezza.

The 57th Annual GRAMMY Awards - Red Carpet
1423444508_miley-cyrus-zoom
Un primo posto però se lo meritano: quello nella classifica dell’ovvio. Abito nero e smalto rosso.
(E dite alla bionda che se hai la pelle lucida quindi grassa, sopra devi metterci la cipria. E che se ogni tanto si copre quei fianchi ci ricordiamo comunque che ha il sederino giovane sodo bello ecc ecc bla bla bla.)

779cefe6-a06a-41b4-b2c8-581e5d043917
Imparate da Gwen. Ciao.

Ps: Come forse avrete notato, non ho inserito Lady Gaga in nessuno dei due post. Non sapevo davvero come dove e perché collocarla: a differenza della Minaj e della Cyrus, intravedo in lei qualche possibilità di miglioramento.
Se si impegna, potrà farcela.
Confidiamo in te, Germanotta.

7ae82ed5-f55b-427a-8462-1d0b8439e6f8
87f057a2-6fde-488c-91a5-8fefdbf00349

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...