Navigli calling

In questi giorni, l’avevo accennato ieri, Milano è proprio strana.
Addirittura pioveva mentre c’era il sole (e io, ovviamente, non stando a Londra, se so che c’è brutto tempo gli occhiali evito di portarli che sono ingombrati, no? E invece no).
Per una volta ho evitato di tirare fuori l’ombrello e, dopo aver pranzato con R. nella mia amata That’s Bakery dove ormai siamo i top customer, mi sono fatta un giro in solitaria per i Navigli, con gli Editors nell’ipod (questa è la loro settimana), il vento a scompigliarmi i capelli già spettinati di loro, per un po’ mi sono sentita in pace.
Davvero.
E Milano grazie all’Expo si è trasformata, ora è viva, respira, è capace di provare sentimenti e di farli provare.


Salutare il mio pranzo, no?!

IMG_7301
IMG_7295
Bellissimi, vero?
I tempi in cui i Navigli erano patria dei tossici sono ormai lontani..

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...