New in limited edition: cipria compatta Météorites di Guerlain, correttore Urban Decay + Rachel Zoe “Living in style”

Processed with VSCOcam with c6 preset

Ho comprato un po’ di prodotti in questa primavera, ma due più di tutti si sono rivelati la mia salvezza in questa strana stagione in cui caldo e freddo si fondono insieme nel giro di poche ore, a volte anche minuti. Sì.
La verità è che non ho saputo resistere alla nuova versione compatta della famosissima cipria Météorites di Guerlain (tonalità medium), di cui ho parlato nel post delle edizioni limitate primaverili ( https://giuliaviolante.com/2015/03/11/edizioni-limitate-spring-2015-make-up-i-miei-preferiti/ ).
E’ semplicemente uno splendore, ha un’aurea intorno a sé che ti fa pensare che dentro si nasconda lo spirito di un angelo!
E’ leggermente perlata, quindi non adatta a chi ha la pelle grassa perché tende a lucidare (in estate poi!). Ha diversi colori al suo interno, che servono ad illuminare e correggere in modo che il risultato finale sia uniforme.
L’odore è buonissimo, l’effetto luminoso e sano, ed il fatto che ci sia pochissimo prodotto al suo interno mi distrugge.
Mi auguro con tutto il cuore che entri nella collezione permanente.

IMG_7125
Un altro prodotto in limited edition che ho comprato è stato il nuovo correttore di Urban Decay: il Naked Skin nella tonalità medium light.
E’ caduto a fagiolo perché da un paio d’anni usavo il correttore Eclat di Nars con cui mi sono sempre trovata benissimo, ma per qualche strana ragione nell’ultimo periodo aveva iniziato a stendersi a chiazze intorno all’occhio e non più in maniera uniforme, ora lo uso per coprire le imperfezioni.
Ancora non mi spiego come sia cambiato dal giorno alla notte.
Nel frattempo mi è capitato questo bel bambino tra le mani e gliene sarò sempre grata, mi ha salvato!
E’ molto liquido, infatti inizialmente ero un po’ scettica perché si sa, i prodotti troppo liquidi nel contorno occhi durano poco e coprono ancora meno, invece la coprenza è modulabile, io mi sto trovando benissimo.
Purtroppo finisce in fretta, infatti a breve dovrò andare a ricomprarlo, sperando che non sparisca per sempre.

Rachel Zoe – ‘Living in style’
IMG_7123

IMG_7124
Questo libro è uscito ad aprile dello scorso anno, ma io l’avevo preordinato a dicembre. Ora ridete: quando mi è arrivato (quindi ad aprile) l’ho accantonato nella depressione totale, perché avevo chiuso con F. (che i più longevi ricorderanno) e mi ricordava lui, visto che quando l’avevo ordinato uscivamo insieme!
Ebbene sì, mi succedono anche queste cose.
Detto ciò, un anno dopo l’ho riesumato ed ho scoperto un mondo, si è rivelato molto più interessante di quello che speravo, e credo proprio sarà mio compagno nei prossimi mesi!
Seguo Rachel Zoe da tantissimi anni, da quando aveva un reality su E! e E! era ancora su Sky (bei tempi quelli del trash).
Lei è una stylist e da qualche anno anche designer, lavora con le star più gettonate dello star system, nell’ambiente è famosissima e, nemmeno a dirlo, ha uno stile impeccabile (anni Settanta, che oltretutto sono tornati alla riscossa recentemente).
Ora seguo il suo team “The Zoe Report” su Instagram e sono iscritta alla newsletter (poi?!), più che altro danno un occhio in più su quei prodotti (sia di beauty che di moda) che qui sono poco conosciuti ma nel resto del mondo invece vanno moltissimo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...