Sentirsi liberi è la cosa più importante, quella cosa che nessuno ci deve togliere mai. Quella cosa che noi non dobbiamo toglierci mai.

27332642_10215178220270251_8034583226899774619_n

Il dolore è la cosa più coraggiosa che abbiamo dentro di noi.
Ci fa fare cose che non avremmo mai immaginato di fare. A me è successo che sono andata dall’altra parte del mondo, senza nessuno a cui potermi aggrappare, affrontando il viaggio più lungo possibile, da sola, quando era sei anni che non prendevo un aereo.
Ma il dolore batte la paura, quando supera ogni limite consentito.
Consentito da me, che non mi sono mai posta limiti nei sentimenti, nel mettere l’orgoglio in qualche cassetto per così tanto tempo da dimenticarmi dove fosse, nel non arrendermi mai ma solo nelle situazioni sbagliate.
Il mio 2018 è iniziato con una fine. Dopo anni di ripetuti addii lo sai quando li hai esauriti tutti.
Te lo senti dentro, perché dentro non hai più niente.
A capodanno a quella situazione sbagliata ho lasciato una lettera con scritto “Il mondo è così grande e questa situazione così piccola che non mi sta più.”
Ed ho sentito il bisogno di viverlo, questo mondo così grande.

Io, che mi sono sempre tormentata nel cercare risposte a domande che non possono avere risposte, questa volta mi sono sorpresa nel scoprire che non mi sono posta nessuna domanda.
E forse sono riuscita a trovare la risposta.
Ho affrontato giorno per giorno, che per molti è una cosa così semplice da fare, ma per me è sempre stato così difficile.
Ma stavolta no. Probabilmente è stato reso tutto più facile dalla libertà dell’oceano, dalle persone che ho conosciuto e che mi hanno lasciato qualcosa dentro, dagli incredibili tramonti sui grattacieli, dai Pixies in sottofondo.
Sto (forse) imparando ad accettare che il dolce e l’amaro della vita spesso vengono insieme, e insieme se ne vanno.

Non l’avrei mai detto, ma torno da questo viaggio con il cuore pieno di tante cose ma soprattutto pieno di serenità, e non ricordavo neanche più com’era, questa sensazione.
E con la consapevolezza che da sola posso affrontare tutto. Che sì, ce la posso fare.
Ci sono stati attimi di assoluta libertà che sono valsi questo viaggio e il dolore che mi sono portata dietro.
Sentirsi liberi è la cosa più importante, quella cosa che nessuno ci deve togliere mai.
Quella cosa che noi non dobbiamo toglierci mai.

You can’t always get what you want
But if you try sometimes
Well, you just might find
You get what you need

Rolling Stones

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...